sabato 22 agosto 2020

RIDUZIONE PARLAMENTARI ELETTI - Referendum Nazionale 20 - 21 settembre 2020

 

Come ormai consuetudine insegna le curve ultrà hanno iniziato i cori ed il lancio di oggetti contro la parte avversa.
La malata democrazia italiota, sponsorizzata e fomentata da una stampa e dai media ben posizionati anch'essi nella stessa curva con alcuni ossessi dotati di megafono, non riesce a capire che l'utilizzo degli strumenti di partecipazione (di cui il Referendum Deliberativo ne è la massima espressione) sono una fonte di energia costante, pulita, sostenibile ed insostituibile per l'esistenza della stessa quale colonna portante per la guida del paese a 360°.
 
Ci si dovrebbe chiedere come mai il parere della cittadinanza non ha momenti cadenzati costanti, calendarizzati e quesiti a cui rispondere su argomenti strategici del quotidiano e del futuro dei cittadini, lasciati sistematicamente alle decisioni di maggioranze del momento, super-tecnici e commissari (paroloni che hanno già creato disastri che la storia ha sentenziato senza alcun dubbio). 
 
Al contrario del nostro paese ciò accade con grande partecipazione e risultati tangibili in altre nazioni dove il rapporto tra cittadinanza ed eletti non è fallimentare, avariato e disilluso come nelle nostre lande.
Un cittadino informato che partecipa è un cittadino responsabilizzato, un eletto che ascolta e mette in pratica la decisione del cittadino è un eletto legittimato, indipendentemente dal suo schieramento politico.

Nei paesi di cui sopra, dove la partecipazione è viva e costruttiva bastano poche paginette scritte da coloro che appoggiano le soluzioni, semplici, chiare, a disposizione di ciascun votante che DEVE decidere secondo la propria coscienza, la propria idea proiettata nelle conseguenze pratiche del proprio voto.
 
A questo link lo potete leggere, scaricare, stampare, inoltrare a tutti coloro che vogliono far parte di una pacifica rivoluzione civica, l'unica che salverà la nostra cara Italia.

NON SERVE ALTRO

Luca Vinti (Presidente CCC) 22/08/2020
 
 
 
 

domenica 31 maggio 2020

NEWSLETTER MAGGIO 2020

 
 
 
 
Carissimi,

innanzitutto un benvenuto a tutti i nostri nuovi soci, acquisiti attraverso l'attività del Gruppo di Acquisto GAS Punto CB, che potranno seguire le altre nostre attività, sia dal sito CCC che dalle newsletter.

Stiamo pensando appena possibile di organizzare una assemblea dei soci, proprio per conoscerci meglio e discutere dal vivo di importanti aggiornamenti sulle attività future che abbiamo in programma di realizzare.
Tra queste spicca la nostra iniziativa SOLIDARIETA' CIRCOLARE, ancora nella fase di raccolta fondi (grazie di cuore a chi di voi ha già donato importanti contributi).
Dopo il primo mese siamo al 49% di raccolta di quanto da noi prefissato (2.500 €) per confezionare 100 pacchi di prodotti alimentari provenienti da 4 dei nostri produttori del GAS.

Purtroppo non riusciamo a trovare associazioni che operino direttamente con pensionati in difficoltà (la tipologia che avevamo identificato quali beneficiari) che possano aiutarci nella identificazione certa e nella consegna (per evitare imbrogli già alla ribalta nelle cronache).
Chiedo quindi a tutti voi se avete conoscenze per quanto sopra o, addirittura, conoscenze dirette di chi avrebbe una necessità vera per ricevere questo semplice aiuto in questi momenti di difficoltà, anche se fossero famiglie extra pensionati.
Come ho scritto sopra importante è il beneficiario conosciuto, esistono al momento diverse iniziative che aiutano tutti coloro che chiamano numeri dedicati con controlli molto difficili se non impossibili.
Attraverso Facebook, oltre a 3 o 4 commenti beceri dove mi sono trattenuto nelle risposte, abbiamo ricevuto una richiesta diretta con molta umiltà e la terremo presente, così come una nostra socia che ha prenotato 5 pacchi (saranno pronti entro fine giugno salvo imprevisti) per famiglie conosciute in stato di necessità.
Non esitate a contattarmi e grazie in anticipo per qualsiasi aiuto sulla questione posta.

Speriamo di riprendere a breve i nostri progetti tra cui spicca Forchette Verdi e, in collaborazione con Fate Largo, una proposta che comprenda la gestione di uno spazio verde con diverse attività tra cui spicca l'Orto Bioattivo.
Buona ripresa a tutti dopo l'emergenza che ci ha colpito con conseguenze più o meno gravi ma che ci ricorderemo a lungo.
Un caro saluto a tutti
 
Luca Vinti (Presidente CCC)

lunedì 4 maggio 2020

RACCOLTA FONDI SOLIDALE - LA NOSTRA RESPONSABILITA' PER AIUTARE CHI E' IN DIFFICOLTA'




SOLIDARIETA’ CIRCOLARE

La povertà non è stata “abolita” e l’emergenza COVID lo sta dimostrando con tutta la sua una forza.  In poche settimane un numero crescente di pensionati e di famiglie si sono ritrovate senza reddito e senza assistenza, molte di queste in una condizione mai sperimentata prima, che si traduce in una enorme richiesta per aiuti alimentari alla rete di solidarietà attivata da associazioni, Protezione Civile, Parrocchie e Municipalità della nostra città di Milano. Con questa raccolta fondi solidale intendiamo portare il nostro piccolo contributo, con i mezzi che ci sono propri.
Da tempo, infatti, abbiamo organizzato un Gruppo di Acquisto Solidale atto per lo più a far crescere una comunità di consumatori consapevoli sul tema della sana alimentazione e della filiera produttiva ad essa collegata. I nostri fornitori sono piccoli produttori che si impegnano ogni giorno per produrre cibo di qualità, spesso biologico, con il rispetto del lavoro e della terra.  
La vostra donazione ci consentirà di acquistare da questi produttori  beni alimentari di prima necessità con i quali realizzeremo delle “scatole solidali”. Con questo gesto, non solo vogliamo dare un po' di sostegno  e sollievo ai nostri concittadini ma anche continuare ed incrementare il nostro aiuto alle piccole aziende nazionali, anch’esse duramente colpite anche sul piano economico e finanziario dalla difficile emergenza.  

Con una donazione da 10€ darai il tuo contributo per 1 scatola solidale 
Con una donazione da 25€ garantirai la scatola solidale per 1 famiglia
Con una donazione da 50€ garantirai la scatola solidale per 2/3 famiglie
Dona liberamente ciò che puoi e ci darai ancora più coraggio per andare avanti.

https://buonacausa.org/cause/solidarietacircolare



LE ASSOCIAZIONI COINVOLTE



Confederazione Cittadinanza Consapevole a.p.s.
Via Tobagi,10/4 – 20143 Milano C.F.: 97773760158                           
e-mail: info@ccc-milano.it                http://ccc-milano.blogspot.it/
L’Associazione nasce a Milano il 4 febbraio 2017 e ha cercato sin dagli inizi un proficuo contatto di condivisione con associazioni, comitati, gruppi di quartiere per sviluppare una serie di attività in linea con il proprio oggetto sociale che, in questi primi 3 anni di attività, ha sviluppato diversi progetti ed iniziative concrete sul territorio visibili nel dettaglio sul nostro sito internet
Il Direttivo, insieme ai soci attivi, è sempre più interessato a sviluppare progetti mirati sul territorio in collaborazione con l’Amministrazione, utilizzando gli attuali strumenti concessi alla cittadinanza attiva dal Regolamento per l’attuazione dei diritti di  Partecipazione alla vita civica Milanese.


Associazione Fate Largo ETS (Giambellino)
Via Lovanio 5 – 20121 Milano C.F.: 97818650158                        
e-mail: fatelargobalestra@gmail.com         https://www.facebook.com/largobalestra/
Si è costituita nel 2018, siamo cittadini, abitanti o lavoranti nel municipio 6, che da qualche anno si battono per ampliare la voce e la coscienza dei cittadini al rispetto ed alla tutela dei beni collettivi del Giambellino.  Vincitori del Bilancio Partecipativo 2017-18  ( Municipio 6  - Milano) con il progetto di riqualificazione del  giardino di Largo Balestra, continuiamo a lavorare, in rete con altre associazioni, per mettere le periferie al centro. Educazione alla cittadinanza, con eventi pubblici e corsi, educazione alla salute con il Gruppo di Acquisto solidale, un progetto di orto bioattivo (oltre il biologico) per la sostenibilità ambientale e sociale.

SI RINGRAZIANO


mercoledì 4 marzo 2020

Presentazione progetti 2020 CCC ad Assessore Lorenzo Lipparini

 
 
 
 
Martedì 3 marzo una delegazione della nostra Associazione CCC è stata ricevuta dall'Assessore del Comune di Milano alla Partecipazione, Cittadinanza Attiva ed Open Data.
Lorenzo Lipparini, insieme al suo funzionario dott. Eugenio Petz, ci hanno accolto con la consueta disponibilità dedicandoci il tempo necessario per la presentazione dei nuovi progetti 2020 della nostra Associazione CCC.
Erano presenti oltre al Presidente CCC 3 degli altri attuali consiglieri, nostri referenti interni dei progetti specifici, più 2 ospiti esperti cinofili che collaborano con la nostra associazione per uno dei progetti di cui sopra.
Clima come sempre cordiale e di grande attenzione per ciò che abbiamo presentato (i presenti, chi alla prima esperienza di incontro con amministratori, chi reduce da molti altri incontri sono rimasti stupiti dall'attenzione e dalle prospettive di collaborazione ottenuti ma ciò, secondo me, è frutto di serietà progettuale e pragmatismo, cosa che ci ha sempre contraddistinto come associazione).
Veniamo ai dettagli che interessano i nostri concittadini:
  1. Rilancio Progetto educativo scolastico Time Out con fondi privati/bandi (già con patrocinio del Comune)
  2. Progetto in essere "Forchette Verdi a Milano, a tavola con il pianeta" vincitore di un bando con fondi europei No Planet B dove ci adoperiamo per diffondere una alimentazione sostenibile attraverso una "App" apposita che definisce il grado di incidenza dei nostri pasti e scelte per l'ecosistema globale sino all'applicazione di mini orti urbani personali/condominiali con la nuova tecnica dell'orto-bioattivo 
  3. Progetto di educazione cinofila urbana con professionisti certificati a fronte dell'ultima delibera comunale per un regolamento per i proprietari di razze mordaci ritenuto dai nostri esperti degno di interventi immediati per sanare lacune ed effetti che vanno nella direzione opposta a quella prospettate.
  4. L'"esigenza" ormai improcrastinabile da parte della cittadinanza , attiva e non, di riattivare una figura istituzionale (Difensore Civico) per sanare lo strappo sempre più evidente con gli eletti e le loro decisioni, soprattutto per quelle unilaterali che spesso ricadono nei loro effetti finanziari nelle tasche dei cittadini e nel loro quotidiano che, raramente, hanno la possibilità di partecipare alle decisioni e contestare le stesse se ingiuste o dannose, proponendo qualificate e valide alternative.
Ci è stato comunicato che l'Assessorato sta lavorando su una nuova revisione migliorativa del regolamento sugli strumenti di partecipazione del Comune di Milano per rinforzarlo ulteriormente in alcuni passaggi basici (CCC li definisce la palestra della partecipazione): istanze, interrogazioni, petizioni. Finalmente si prevede la raccolta "on line" (sul sito istituzionale del Comune) anche se senza una campagna informativa capillare continuerà ad essere materia per pochi intimi. Si studierà anche la possibilità di allargare la parte decisionale per nuove iniziative in diversi ambiti urbani alla cittadinanza con appositi strumenti digitali.
CCC ha comunicato all'Assessore ed al suo stretto collaboratore una propria iniziativa progettuale che coinvolge altri soggetti nel pieno spirito del "fare rete" che, seppur al primo ascolto, è stata accolta con interesse da parte dei nostri interlocutori istituzionali.

Proseguiremo nei prossimi mesi nel lavoro di messa a punto per poi poterla presentare in una forma immediatamente fruibile dall'intera cittadinanza, sempre nel rispetto delle regole e delle istituzioni seppur tenendo in primo piano le esigenze della cittadinanza e le potenzialità delle intelligenze civiche.
Sarebbe un passaggio epocale dove nuovamente  la nostra Milano potrebbe essere il primo esempio nazionale per questa nuova iniziativa di partecipazione attiva di qualità che nasce fuori dalle istituzioni preposte.

Un sincero ringraziamento all'Assessore Lipparini ed al suo Staff per il tempo dedicatoci.

                           Luca Vinti
            Presidente Associazione
Confederazione Cittadinanza Consapevole

giovedì 23 gennaio 2020

IMPORTANTI NOVITA' 2020



In data 18 gennaio 2020 i soci presenti all'assemblea dell'Associazione Confederazione Cittadinanza Consapevole APS, sia fisicamente che attraverso delega, sono stati convocati per deliberare su importanti novità tra cui sicuramente la più importante è il NUOVO STATUTO dell'Associazione.

Un passaggio obligato dopo la riforma del Terzo Settore attraverso il nuovo Codice, unico per tutti gli enti ed associazioni di ogni ordine e grado, che ne disciplina l'operatività e tutti gli aspetti finanziari e contabili.

Nel nostro caso, inserito l'acronimo APS nella denominazione e le attività di interesse generale a noi più vicine e realizzate in questi primi 3 anni di attività, ne abbiamo evidenziato in altro articolo del nuovo Statuto (che potete leggere nella sezione documenti del sito)  i particolari in cui ci impegneremo nella loro esecuzione concreta, a vantaggi della cittadinanza, nel nostro futuro, il tutto sempre calibrato sulle forze ed il numero di cittadini attivi, soci e non, che doneranno tempo ed energie nella parte operativa sul territorio.

L'assemblea ha poi nominato il nuovo Consiglio Direttivo, in carica per i prossimi 3 anni nelle figure dei candidati soci:

Erika Barani
Gianluca Gennai
Oscar Persico
Simona Valesi 
Luca Vinti

Il nuovo direttivo, seduta stante, ha nominato quale Presidente e legale rappresentante il Sig.Luca Vinti e quale responsabile della Segreteria la Sig.ra Erika Barani.

Riconfermata in toto la Commissione di Garanzia formata dai Sigg.ri Giancarlo Vinti , Adele Longhi e Tanya Venturelli.

Approvato all'unanimità il rendiconto 2019 che ha visto un avanzo positivo che entra nell'attuale fondo patrimoniale a disposizione per le future attività di seguito nel dettaglio


Successivamente si decide la riconferma dei 4 Team Tematici Opperativi 2019 (in nero) e dei loro referenti a cui se aggiungono 2 nuovi (in blu) come da elenco:

TTO 1      PARTECIPAZIONE CIVICA



TTO 2      RISORSE ENERGETICHE



TTO 3    INFRASTRUTTURE E VIABILITA’

TTO 4    ECOSOSTENIBILITA’ E AMBIENTE



TTO 5    LA SICUREZZA ED IL SOCIALE




TTO 6    GRUPPO ACQUISTO SOLIDALE

   
Una interessante ed assoluta novità, già impostata ed operativa, a disposizioni di tutti i soci CCC, è il Gruppo di Acquisto Solidale (Gas Punto CB), un nuovo modo di "fare la spesa", acquisti diretti da più di 20 produttori selezionati e conosciuti di persona con un listino di generi alimentari e non, biologici, certificati, italiani e di alta qualità.

CCC nel 2020 cercherà di "fare rete" con altre associazioni ed entità che si occupano di cittadinanza attiva, con tematiche diverse ma assolutamente compatibili e complementari alle attività della nostra associazione per studiare e formulare progetti condivisi, di qualità e di facilità realizzativa, al fine di dare un segnale importante alla cittadinanza per una sempre più sentita partecipazione alla vita civica come protagonisti.

                Luca Vinti
             (Presidente CCC) 

lunedì 30 dicembre 2019

Dal 2019 all'anno che verrà

Cari Amici,

il 2019 volge ormai alla fine e, come consuetudine insegna, è bene rammentare ciò che si è fatto sia in argomenti di discussione che di attività concrete sul territorio durante l'anno che si chiude fra poche ore.

Iniziamo ricordando che alla futura prima riunione dell'anno nuovo l'assemblea dei soci dovrà eleggere il nuovo Consiglio Direttivo che, a sua volta,  nominerà il nuovo Presidente che sostituirà il precedente, Ing.Franco Puglia, dimessosi nello scorso mese di ottobre per incompatibilità della carica in seguito ad una nuovo impegno politico intrapreso.

L'assemblea dovrà inoltre deliberare sulla nuova stesura dello Statuto della nostra Associazione per renderlo conforme al nuovo Codice che definisce e norma tutti gli Enti facenti parte del Terzo Settore tra cui le Associazioni di Promozione Sociale come CCC.

Sin dai primi mesi dell'anno, insieme ad altri comitati ed associazioni, CCC si è schierata con argomentazioni documentate nel fronte del NO alla strombazzata "Riapertura dei Navigli" che la Giunta attuale che governa Milano vorrebbe far approvare ad una cittadinanza ignara dei costi reali e delle problematiche viarie e di altra natura che la sua realizzazione provocherebbe senza alcun ombra di dubbio. Vigileremo negli anni a venire e combatteremo affinchè l'avventato progetto rimanga sulla carta (con i costi ai "professionisti" già a consuntivo ma tant'è, comunque infinitesimali rispetto all'opera pubblica inutile).

A Febbraio l'assemblea dei soci ha nominato il nuovo Consiglio Direttivo che si è dedicato durante la primavera e l'estate, attraverso la primaria opera del Presidente Franco Puglia, ad approfondire, in modo autonomo e distaccato dal "main stream" dell'informazione, l'attualissimo tema del cambiamento climatico, dell'inquinamento urbano, della mobilità  confutando alcune dichiarazioni e soluzioni che riempiono gli organi di stampa senza alcun contradditorio basato su dati scientifici inconfutabili.

A Maggio è stato firmato un importante "Patto di Collaborazione" tra l'Associazione Fate Largo E.T.S. (di cui CCC è partner progettuale sin dalla nascita del progetto di riqualificazione di Largo Balestra, al Giambellino) ed il Comune di Milano. Un traguardo che sancisce l'importanza della partecipazione della cittadinanza attiva che, facendo rete tra essa, reperisce al proprio interno risorse professionali ed idee che possono, in stretta partnership con le Istituzioni, rigenerare spazi degradati e dimenticati.

Ad Ottobre, attraverso un idea progettuale di 2 delle socie più attive in ambito di eco-sostenibilità CCC ha presentato all'interno del bando NO PLANET B un progetto a tema "Forchette Verdi a Milano, a tavola con il Pianeta" che ha in seguito raggiunto l'obiettivo riuscendo ad ottenere un importante compenso che ci permetterà di sviluppare la "App" che è alla base del percorso educativo del progetto rivolto a tutta la cittadinanza.

A Dicembre, come ormai da tradizione pluriennale, CCC ha nuovamente curato la sezione delle lezioni di giovane cittadinanza attiva all'interno del progetto Milano Fuoriclasse, incontrando le classi di prima media di alcuni istituti milanesi che hanno aderito al percorso formativo per l'anno scolastico 2019/20.

E' tanto, e' poco? Sicuramente è ciò che siam riusciti a fare con le nostre risorse, in modo serio ed educato, con la qualità e la professionalità che ci si riconosce e che ci ha portato ad ottenere dei significativi risultati in diversi aspetti dell'impegno civico. Ci auguriamo di proseguire, migliorare ed incrementare questi risultati.

Vi invitiamo a partecipare alle nostre attività, sia come semplici soci ma, soprattutto, come cittadini attivi che dedicano una parte del loro tempo libero per cercare di migliorare e monitorare la nostra vita civica quotidiana.

Un sincero augurio di Buon 2020 a tutti

Luca Vinti (Consigliere CCC)

giovedì 28 novembre 2019

Progetto FORCHETTE VERDI A MILANO, A TAVOLA CON IL PIANETA





La nostra Associazione CCC nello scorso mese di luglio ha incontrato Simona (nostra storica socia) ed Erika (nuova socia) che ci hanno presentato un loro progetto di sensibilizzazione alimentare per poter fare scelte sostenibili in ciò che ogni giorno scegliamo nei nostri pasti, oltre ad una diffusione della possibilità di creare dei micro spazi di coltivazioni orticole anche in terrazze, balconi o piccoli giardini privati, ovviamente utilizzando una tecnica particolare di coltivazione (orto Bioattivo) che va nella medesima direzione per una tutela ambientale e della salute di chi poi utilizza ciò che viene prodotto.
Da questo incontro si è poi passati alla presentazione del progetto per il bando


dove siamo stati selezionati per la fase di crowdfunding (tuttora in corso) per la riuscita dell'iniziativa.

Tutti i dettagli li potete trovare a questo LINK

SOSTENETECI E DIVENTATE FORCHETTE VERDI
 
Vi terremo aggiornati